Area REFERTI

Consulta due brevissime guide alla prima attivazione ed alla successiva consultazione dei referti online

DOMANDE FREQUENTI E RISPOSTE

Quanto tempo occorre per avere un referto?

Il 70% circa dei referti online vengono inviati lo stesso giorno del prelievo, l'85% entro il giorno successivo ed in generale per tutti i referti il tempo medio di emissione è di un giorno e mezzo.

Il tempo naturalmente dipende dal tipo di esami: se la richiesta medica era per soli esami di routine e hai attivato la refertazione online la risposta ti arriverà il giorno stesso del prelievo. Se erano presenti esami microbiologici (per es. urinocoltura) i tempi sono naturalmente più lunghi poiché le piastre per la crescita batterica richiedono tempi di incubazione più lunghi. Vi sono poi alcuni esami che vengono eseguiti con sedute settimanali per garantirne la tenuta sotto controllo (test celiachia, esami di autoimmunità, marcatori epatite B, alcune vitamine ecc) per i quali i tempi sono appunto di una settimana circa. Infine vi sono esami "particolari" che vengono inviati in altri laboratori cosiddetti "services" per i quali i tempi di invio, lavorazione e ricezione sono di circa una settimana.

Dove è riportato il giorno in cui il mio referto sarà pronto?

La data di ritiro del referto è riportata nel tagliando che ti è stato rilasciato al termine della procedura di accettazione, come riportato nell'immagine.

Cosa devo fare per ritirare il mio referto?

Se hai attivato la refertazione online non devi fare nulla se non attendere che venga inviata una email che notifica la disponibilità del referto: l'email contiene il link per accedere alla piattaforma di refertazione online e prelevare il tuo referto.

Se hai optato per il ritiro cartaceo puoi recarti in laboratorio dal lunedi al venerdi dalle 12 alle 13 e dalle 16 alle 18 munito di tagliando per il ritiro delle analisi. A prescindere da dove hai fatto il prelievo il ritiro può essere effettuato indifferentemente in entrambe le nostre sedi, quella di via Venti Settembre 14/9 e quella di via Dante 148 a Matera.

Il mio referto può essere ritirato da un'altra persona?

Ci teniamo alla tua privacy e non daremmo mai il referto con le tue analisi nelle mani di un'altra persona. Tuttavia se sei impossibilitato a recarti puoi delegare un parente, utilizzando l'apposita delega già presente nel tagliando per il ritiro delle analisi.

E' possibile chiedere informazioni sulle mie analisi in corso?

Si. Per informazioni sullo stato di avanzamento delle tue analisi puoi utilizzare questo modulo oppure chiamare dalle 12 alle 13 e dalle 16 alle 18 avendo a portata di mano il tagliando per il ritiro delle analisi e comunicandoci il codice riportato tra parentesi come mostrato in questa immagine.

E' possibile chiedere di anticipare l'emissione del mio referto?

Si. Se hai una visita medica programmata e vuoi chiedere che il referto venga emesso in anticipo rispetto al tempo previso puoi utilizzare questo modulo oppure contattare telefonicamente il responsabile sanitario dalle 12 alle 13 dal lunedi al sabato. La tua richiesta sarà accolta tutte le volte che sia possibile. Laddove impossibile verrà comunque attivata la procedura di emissione di referto incompleto (vd punto successivo).

E' possibile richiedere l'emissione di un referto incompleto?

Si. Nel caso la richiesta comprendeva anche un solo esame con tempi lunghi di lavorazione con conseguente allungamento dei tempi di emissione del referto completo, è possibile richiedere l'emissione di un referto incompleto o "parziale" che quindi conterrà tutte le analisi eseguite fino a quel momento.

Questo genere di richiesta va inoltrata al personale di accettazione, dalle 12 alle 13 e dalle 16 alle 18. Naturalmente quando sarà disponibile l'esame mancante il referto verrà emesso nuovamente, questa volta completo, e conterrà sia gli esami già refertati che quelli inizialmente mancanti.

E' possibile richiedere un risultato in giornata (urgente)?

Si. La richiesta di referto urgente in giornata può essere fatta direttamente a voce al personale di accettazione e viene accordata immediatamente solo in questi casi:

  • pazienti oncologici con codice di esenzione 048 che hanno bisogno degli esiti per eseguire terapie antiblastiche

  • pazienti in TAO (terapia anticoagulante orale) che necessitano del valore di INR per eseguire la terapia

Inoltre l'urgenza viene accordata tutte le volte che a chiederla sia il Medico (MMG o specialista), riportandola sulla ricetta SSN oppure telefonandoci.

In tutti i casi, anche quando l'urgenza non è stata richiesta nel nostro laboratorio è attivo un sistema di allerta immediato: nel caso durante la lavorazione dovessero evidenziarsi valori in grado di mettere potenzialmente a rischio la salute del paziente viene avvertito telefonicamente il Medico curante e, se irreperibile, il diretto interessato. Questo vale per tutti i pazienti e per tutti gli esami. Per questo motivo è sempre importante assicurarsi di aver comunicato correttamente al nostro personale di accettazione il nome del tuo medico ed il tuo numero di telefono cellulare.